Proposte immobiliari

La nostra attività è quella della costruzione, ma a volte abbiamo la possibilità di condividere alcuni immobili che abbiamo edificato in zone particolarmente interessanti o inimmobili quanto esistono condizioni particolarmente vantaggiose.
Siamo lieti di metterle a disposizione di chi cerca proprio quel tipo di struttura in quella determinata zona.

VAI ALLA SEZIONE DEDICATA

RIMOZIONE ETERNIT

La Legge n. 257 del 27 marzo 1992 vieta qualsiasi utilizzo dell'amianto o di prodotti contenenti amianto per la sua ricosnosciuta pericolosità per la salute dell'uomo.
Per questa ragione è fondamentale procedere alla bonifica di tutte le copertutre che ancora oggi contengono fibrocemento, anche detto cemento-amianto (Eternit).
La ditta Cavallini opera in questo settore con grande professionalità, secondo le normative che regolano lo smaltimento dell'amianto.
Ecco come operiamo. Il primo lavoro consiste nel preparare un piano di lavoro attraverso l'analisi di un pezzo di lastra eseguito da un professionista tecnico.
È poi necessario portare in cantiere una serie di attrezzature, quali un box con alloggiati doccia, bagno wc, spogliatoio a ricircolo forzato con pompe di filtraggio.
Nella fase successiva, dopo aver indossato tutte le protezioni necessarie, viene spruzzata una vernice per il contenimento delle polveri pericolose su tutta la superficie del tetto, quindi si passa alla rimozione delle lastre accatastandole sui bancali precedentemente preparati e ricoperti di cellofan. Si imballa e sigilla tutto e si trasporta presso i centri di smaltimento specializzati nella raccolta dell’amianto.

Anche i costi di bonifica dall’amianto rientrano fra le spese che beneficiano delle agevolazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie.
Le spese sostenute a partire dal 26 giugno 2012 e fino al 30 giugno 2013 sono rimborsate al 50% (dopodiché si tornerà al 36%).
Possono beneficiare dell’agevolazione non solo i proprietari degli immobili, ma anche tutti coloro che sono titolari di diritti reali sugli immobili oggetto degli interventi (locatari, usufruttuari etc.).